Spazzolini elettrici ed animali

Categorie Senza categoria

La maggior parte degli spazzolini, soprattutto i modelli elettrici, dispongono di una testina dotata di setole, le quali vengono realizzate con materiali di tipo plastico come il nylon, che le rende praticamente impossibile da riciclare. Setole di tipo naturale sono state realizzate per alcuni modelli di spazzolini, ma di tipo manuale, con pelo di cinghiale, che le rende però inadatte a tutti coloro che, per etica e scelte di vita, non acquistano ed utilizzano prodotti che contengano parti di animali o derivati di origine animale. Al momento, infatti, non è disponibile alcuna altra soluzione che sia maggiormente sostenibile e che possa essere riciclata o introdotta nel compost domestico. Scegliendo uno spazzolino di tipo elettrico, infatti, perlomeno viene ridotta la quantità di rifiuti non riciclabili prodotta ogni tre mesi, il tempo di vita di uno spazzolino per quanto viene raccomandato da dentisti e professionisti del settore. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet  www.guidaspazzolinoelettrico.it.

Anche gli animali, come gli esseri umani, necessitano di una buona igiene dentale, ma nel loro caso può essere ottenuta in più modi: vi sono infatti, ad esempio, prodotti alimentari specifici per diverse specie di animali e di diverse età, che sono fatti in modo da essere masticati per lungo tempo prima di poter essere inghiottiti, rilasciando nel mentre sostanze utili ad eliminare la placca e lo sporco che può insinuarsi tra i denti e nella bocca, e sostanze che siano antibatteriche, che prevengano ed evitino lo sviluppo dei batteri e di altri esseri potenzialmente dannosi per i denti e la bocca del vostro animale.

Oltre ai prodotti alimentari, è possibile trovare in commercio prodotti molto simili a quelli utilizzati per la cura e l’igiene di denti e bocca nel caso degli esseri umani, e che possono fondamentalmente essere riassunti in spazzolino e dentifricio, ovviamente realizzati in modo, e con sostanze, nel caso del dentifricio, che siano adatti a quella particolare specie di animale, ed adatti ad essere utilizzati nel caso il temperamento del vostro animale lo consenta, ed è anche spesso possibile riciclare vecchi spazzolini o modelli che non sono adatti a voi ed utilizzarli per la cura di denti, gengive e bocca dei vostri animali, perlopiù domestici.